Genziana dei Frati Riserva 50 cl.

15,00

Descrizione

Una leggenda ungherese racconta che durante una grande pestilenza, la quale non trovava soluzione nonostante gli umani sforzi, un angelo apparve in sogno al re Ladislao il Santo, il quale gli affermò che all’alba appena sveglio, avrebbe dovuto tirare una freccia nel cielo; questa gli avrebbe indicato la pianta da dare al suo popolo.
Il mattino seguente il Re così fece e la freccia cadde su una Genziana che fu subito somministrata alla popolazione, come indicato dall’angelo ed il popolo fu in salvo.
Altre leggende raccontano di cavalieri colpiti da incantesimi d’amore per la bellezza della pianta, per la magnificenza dei suoi colori e per il suo fascino.

Le antiche tradizioni Abruzzesi danno vita a questo liquore che nasce dall’unione del vino Cerasuolo d’Abruzzo DOC e dalla radice di genziana che cresce spontaneamente oltre i 1600 metri. Il gusto amaro caratteristico della radice di Genziana si incontra con quello morbido, armonico, delicato con retrogusto gradevolmente mandorlato del vino Cerasuolo d’Abruzzo DOC rendendo questo liquore più amabile e al contempo intenso e strutturato. Tracce di eventuali sedimenti sono indice di genuinità.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg